Delosperma

Delosperma

Delosperma

Il delosperma è una pianta solare, rigogliosa e piena di colore. Ma quali sono le tecniche colturali da seguire per avere una pianta in piena vigoria? Con l’articolo blog di oggi, subito qualche consiglio utile per coltivare il delosperma in maniera semplice ed efficace.

Anzitutto partendo da qualche dato utile. Il delosperma appartiene alla famiglia delle Aizoaceae ed è originaria del Sudafrica. E’ una pianta perenne, dal portamento strisciante, con una particolarità: le corolle si schiudono al sole e si chiudono la sera, quindi è consigliabile un’esposizione soleggiata. Non ha bisogno di troppa acqua, tutt’altro l’irrigazione dev’essere piuttosto scarsa ogniqualvolta il terreno risulti completamente asciutto. Unica regola per il substrato è che debba essere molto drenato, proprio perché la pianta richiede contesti asciutti. Il delosperma va concimato una volta ogni quindici giorni, con un prodotto specifico per piante fiorite. La pianta può essere coltivata anche in vaso oltre che all’aperto e nei giardini rocciosi. Con questi pochi accorgimenti il delosperma darà la carica a qualsiasi giardino. Insomma, una varietà campione di versatilità!

http://www.ilmondodellepetunie.com/delosperma-qualche-consiglio-utile/